QUALI AZIENDE DEVONO ADEGUARSI AL D.LGS. 81/2008?

Il decreto legislativo 81/2008 tutela la salute e l’igiene del lavoratore e cioè di chiunque presti la sua opera alle dipendenze di un datore di lavoro. Sono quindi soggette al decreto tutte le aziende pubbliche o private in cui vi siano lavoratori. Per il decreto 81 sono considerati lavoratori anche i soci lavoratori di società, i lavoratori a progetto, i lavoratori stagionali, i volontari, e anche gli studenti che utilizzano laboratori con uso di macchine, sostanze chimiche, o qualsiasi agente chimico fisico o biologico [vedi articolo 2 del decreto]. Le imprese familiari sono soggette solo all’art. 21 (uso di macchine a norma e dispositivi di protezione individuale: scarpe, tuta, guanti, occhiali, caschi, ecc. quando il lavoro lo richiede). I lavoratori autonomi/professionisti senza dipendenti sono soggetti solo agli artt. 21 e 26 (obblighi per gli appalti). Tutti gli altri devono adempiere a tutti gli obblighi.